Scritto da Super User
Visite: 370

 

Aerei Italiani cosa rimane - Volume 2 

“ Gli aerei italiani del 1919-1945 - Cosa rimane”

di Marco Gueli

Dopo l’uscita del volume ”Gli aerei italiani del 1910-1918 - Cosa rimane”, la ricerca di Marco Gueli è continuata andando ad interessare il periodo immediatamente successivo. Il secondo volume ”Gli aerei italiani del 1919-1945 - Cosa rimane”,  copre infatti gli anni che vanno dalla smobilitazione del primo dopoguerra alla fine del secondo conflitto mondiale.

Come la prima, questa nuova opera è la raccolta, ampliata, illustrata ed aggiornata, delle notizie riguardanti i velivoli, i relitti ed i cimeli di aerei italiani del periodo 1919-1945, pervenute dai lettori di “Ali Antiche” nel corso di questi anni.

 

Il volume di 186 pagine rilegate con copertina rigida in formato A4 orizzontale, riprende l’aspetto grafico del precedente ed è arricchito dalla prefazione dell’avvocato Paolo Balbo. E’ illustrato con 290 foto quasi tutte a colori e 37 disegni di cui 29 profili a colori.

Nei cinque capitoli sono elencati tutti i superstiti aerei italiani militari e civili del periodo preso in esame, siano essi originali oppure ricostruzioni volanti o statiche, relitti e cimeli, segnalati in Italia ed all’estero, compresi i superstiti dei nostri aeroplani bellici che la guerra, ma soprattutto l’incuria degli uomini, non sono riuscite a distruggere.

L’opera, stampata in tiratura limitata di 500 copie numerate e firmate dall’autore, ha un prezzo di copertina di 40 € ed è in vendita presso le librerie, i distributori specializzati oppure presso l’autore, in questo caso andranno aggiunte le spese di spedizione.

 

 

Categoria: